Ricerca Avviata

Le carte della scuola

Atto d'Indirizzo

Descrizione:

La formulazione della presente direttiva è compito istituzionale del D.S. , organo di governo e coordinamento dell'Istituzoine Scolastica con poteri e doveri di indirizzo, progettazione , promozione e gesatione in campo organizzarivo e formativo.

Allegati

RAV

Descrizione:

 RAV: Rapporto di Auto-Valutazione, per scendere più nel dettaglio possiamo attingere direttamente alla definizione che ne da il Ministero dell'istruzione:
Si tratta di un Rapporto di Auto-Valutazione, composto da più dimensioni ed aperto alle integrazioni delle scuole, in grado di fornire una rappresentazione della scuola attraverso un'analisi del suo funzionamento e costituisce inoltre la base per individuare le priorità di sviluppo verso cui orientare il piano di miglioramento.

Il RAV, istituito con il DPR. n°80/2013, a livello normativo ha subito cambiamenti dopo l'entrata in vigore della legge 107 o buona scuola, la quale ha cambiato il quadro di riferimento relativo all'impiego dei dati presenti nello stesso.
Da quel momento in poi tra gli indicatori di valutazione viene inserito il "contributo del dirigente al perseguimento dei risultati per il miglioramento del servizio scolastico"
Successivamente, il Miur ha emanato 2 importanti note:

  • la nota 7904/2015,
    con la quale ha dato indicazioni precise riguardo le sue caratteristiche;

  • la nota 5083/2015,
    con la quale ha concesso alle istituzioni scolastiche di rivedere e riconsiderare tutte le pari del proprio RAV, redatto in formato elettronico.

Allegati:


ABSTRACT RAV-PDM-RENDICONTAZIONE SOCIALE 

Descrizione:

È un rapporto di autovalutazione in formato elettronico, redatto dalle istituzioni scolastiche (statali e paritarie) a seguito dell’analisi e della verifica della qualità del proprio servizio sulla base dei dati resi disponibili dal sistema informativo del Ministero, delle rilevazioni sugli apprendimenti e delle elaborazioni sul valore aggiunto restituite dall'Invalsi, da dati provenienti da altri Enti e istituzioni (Istat, Ministero del Lavoro, Ministero dell’Interno) oltre a ulteriori elementi significativi integrati dalla stessa scuola. Esso “riassume il percorso di riflessione interno ad ogni scuola autonoma finalizzato ad individuare concrete piste di miglioramento, grazie alle informazioni qualificate di cui ogni istituzione scolastica dispone. Tale percorso non va considerato in modo statico, ma come uno stimolo alla riflessione continua, con il coinvolgimento di tutta la comunità scolastica, sulle modalità organizzative, gestionali e didattiche messe in atto nell’anno scolastico di riferimento”.

Allegati:

rav-pdm-ptof-rendicondazione_sociale_.pd.. Ufficio responsabile del documento:Presidenza


 

Tutti gli allegati

Non sono presenti allegati.